Ricette di Cucina Vegane e Vegetariane

Torta con Crema & Fragole Vegan





fine.resized

Buongiorno a tutti! Finalmente ritorno a pubblicare ed uno dei miei dolci preferiti per di più: la torta con crema diplomatica e fragole, in versione vegan ovvero senza latte, burro e uova! Negli ultimi mesi la mia curiosità per questo tipo di cucina è cresciuta moltissimo e sto sperimentando parecchio (qui sul blog ci sono tanti esempi!) ma ricreare uno dei miei dolci preferiti, mi mancava :)So bene che non siamo ancora propriamente nella stagione delle fragole, ho fatto un piccolo strappo alla mia devozione verso la stagionalità per concedermi un po’ di dolcezza che ultimamente serve e soprattutto per salutare la primavera che sta cominciando – finalmente!- a regalarci un po’ di sole. E poi come ricetta del “ritorno” ci sta tutta! Ho preparato la torta dalla mia amica Elena che mi ha aiutata con le foto (sperando di risolvere presto i problemi con la mia macchina) e con gli assaggi, come sempre…eheheh!

Come avrete letto sulla pagina facebook del blog sto seguendo il corso di cucina di Veganriot a Roma. Certo fare avanti e indietro da Napoli ogni settimana presenta qualche difficoltà, ma mi diverto, imparo e mangio bene, quindi sono contenta! A proposito di Veganriot, per il pan di spagna ho modificato un po’ la base del plumcake bicolor che vi ho proposto tempo fa…fatemi sapere che ne pensate della ricetta che, a mio parere, è una perfetta torta di compleanno sia per vegan che per intolleranti ai latticini!

Provare per credere!

Ingredienti per uno stampo da 24 cm di diametro:

320 gr farina

5 cucchiai di colmi di amido di mais

280 ml latte soia

150 ml olio di semi di girasole

210 gr di zucchero

1  bustina di lievito

Per la crema diplomatica e la farcitura

1 dose di crema pasticcera vegan

200 ml di panna di soya da montare

500 gr di fragole

2 cucchiai di zucchero

 

Prima di cominciare, accendere il forno a 180 ° ventilato.

Pulire e tagliare a fettine le fragole,avendo cura di conservarne 6-7 delle stesse dimensioni per la decorazione. Porre quelle affettate in un’ampia ciotola e cospargerle coi due cucchiai di zucchero. Mescolare e mettere da parte.

Preparare il pan di spagna: in un’ampia ciotola mescolare energicamente con una frusta l’amido con l’olio di semi:

Aggiungere il latte di soya sempre mescolando:

Unire la farina ben setacciata. Lavorare bene di frusta e unire per ultimo il lievito. Mescolare ancora fino ad ottenere questo bel composto, liscio e senza grumi:

Trasferirlo nello stampo, meglio se a cerniera, oliato e infarinato:

Infornare per 35-40 minuti. Fare la prova stecchino per verificare la cottura, come sempre :)

Una volta sfornato, far intiepidire il pan di spagna prima di sformarlo e lasciarlo raffreddare completamente.

Nel frattempo, preparare la crema pasticcera vegan come indicato qui.

Aspettare che si raffreddi completamente. Montare la panna di soya ben fredda in un recipiente a sua volta molto freddo:

Trasferire la crema pasticcera vegan fredda in una ciotola capiente, Incorporarvi, con l’aiuto di una spatola e con dei delicati movimenti dal basso verso l’alto, panna di soya:

Una volta ottenuta una bella crema liscia, riporla in frigo fino al momento dell’utilizzo.

Tagliare il pan di spagna vegan a metà:

A questo punto, le fragole con lo zucchero avranno rilasciato un fantastico succo dolce. Trasferirlo in una tazza e aggiungervi una tazzina di acqua fredda:

Con un pennello da cucina o un cucchiaio, bagnare ben bene i due dischi di pan di spagna con questa bagna fragolosa:

Cospargere il disco di base con 3/4 della crema diplomatica….

… e aggiungervi le fragole:

Coprire con l’altro disco di pan di spagna e schiacciare bene per livellare il ripieno. Ripulire i bordi dalla crema che fuoriscirà (magari con un cucchiaino, magari pappandovela voi….):

Bagnare anche la superficie della torta con la bagna. Riporre torta e crema avanzata in frigo per una mezz’ora per far assestare il tutto. Nel frattempo, tagliare a fettine sottili le fragole avanzate o in qualunque modo vogliate per la decorazione.

Riprendere la torta e cospargerla con la crema rimasta, livellando il meglio possibile. Decorare a piacere!

Tenere in frigo un paio d’ore prima di servire…e siate pronti a deliziare voi stessi e gli amici, vegan o no!

Buon lunedì a tutti!

 

 

Condividi questa ricetta!


3 commenti

  1. Roberta

    Ciao! Bellissima ricetta e la torta è invitantissima :-) Anche io sto iniziando a sperimentare la cucina senza uova, burro e latte. Ancora non sono riuscita ad avere proprio un ottimo risultato come i tuoi ma piano piano, e con un po’ di pazienza si spera sempre di migliorare ;-)
    Alla prossima!

  2. Enza

    Grazie mille! In realtà io sto ancora imparando a furia di tentativi e sostituzioni…i primi tempi ho combinato dei disastri che non ti dico, ma la cosa bella è continuare a provarci :) Se tenti con quest torta fammi sapere il risultato! A presto!

  3. Roberta

    Spero di provarla presto e ti farò sapere :-)
    A presto!

Scrivi un commento:





trova una ricetta






blog di cucina


ricette di cucina

Vellutata di Asparagi & Piselli
IMG_9380.resized

Noodles Cinesi con Verdure
10.resized

Torta con Crema & Fragole Vegan
fine.resized

Ragù Vegetariano
b2.resized

Riso Colorato con Verdure
13.resized

blog ricette




ricette di cucina

Fagottini di Sfoglia con Mela, Cocco, Anacardi & Cioccolato
fine.resized

Agretti in Padella (o Barba di Frate)
IMG_0045.resized

Cookies Vegan al Cioccolato & Frutta Secca
fine.resized